Categoria: RASSEGNA STAMPA

LA SCATOLA NERA PUNTATA DEL 06/11/2017

Collaborazione di Alessia Marzi e Silvia Scognamiglio Avete mai avuto l’impressione, facendo acquisti online, che il prezzo del prodotto che state guardando continui a cambiare un po’ troppo spesso? E quel viaggio che volete prenotare, com’è che sul vostro monitor compare tutt’altra cifra rispetto a quella che risulta, per lo stesso viaggio, al vostro amico […]

Read More

Pronto il bando per i docenti abilitati: 76mila in corsa

di Claudio Tucci Nella scuola tornano i concorsi. La ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, è pronta a far partire, con un paio di mesi d’anticipo, la prima delle tre selezioni per docenti di medie e superiori previste per il 2018 dalla legge 107, dando così il via al nuovo, e innovativo, sistema di formazione iniziale e […]

Read More

Precari al Sud, cattedre vuote al Nord: così è fallita la Buona scuola

Il precariato resiste. Senza i contratti di supplenza la scuola non sarebbe potuta partire. L’organico di potenziamento, prima, di autonomia dopo, per dare attuazione ai piani per l’offerta formativa di natura triennale, in realtà viene utilizzato nella maggioranza dei casi per fare da tappabuchi, sopperire alle assenze di altri prof. In quanto al merito, poi, […]

Read More

Statali, alla scuola il conto maggiore della crisi

Dal 2010 lo stipendio medio reale nella scuola ha perso il 12,4% del proprio potere d’acquisto, e quello dei tecnici dell’università ha lasciato per strada l’11,8%. Nello stesso periodo, la busta paga tipo nelle Autorità indipendenti (Antitrust, Privacy, Energia eccetera) è cresciuta del 7,6%, negli enti pubblici come l’eterno abolendo Cnel o DigitPa (oggi agenzia […]

Read More

Milano, Parini: liceali e campioni, i segreti di Lorenzo e Ludovica

Lui è campione italiano under 16 di atletica nei 2.000 metri, lei campionessa italiana nel volteggio a cavallo, e a scuola sono studenti modelli. «Lo sport mi ha fatto capire l’approccio giusto. So che se mi impegno, i risultati li ottengo» Vita da campione-studente. Mica facile. «Vado a scuola, faccio i compiti e quattro giorni […]

Read More

Manovra, il testo finale: sì bonus casa e mobili. Affitti, prorogata cedolare secca. Bonus 80 euro, salvi gli statali

Tra le novità anche detrazioni fino a 250 euro per le spese d’abbonamento di trasporti pubblici locali, regionali e interregionali. Confermato sgravio del 50% dei contributi per assunzione di under 30 (nel 2018 anche under 35). Iva, aumenti «rinviati» al 2019 È di 120 articoli il disegno di legge di bilancio 2018 approdato in Senato […]

Read More

«La scuola facile di oggi non è democratica». Parola di Gramsci

Il professor Aldo Accardo ha curato la copia anastatica dei Quaderni del grande pensatore comunista: «Nella grafia di Gramsci il segno di una disciplina rigorosissima. La scuola italiana odierna è l’opposto di quella che lui immaginava: non dà le necessarie competenze per funzionare da ascensore sociale» Professor Aldo Accardo, lei ha consentito la realizzazione della […]

Read More

Scuola, Fedeli: «Tre concorsi entro il 2018». Il rischio di una infinita graduatoria ad esaurimento

La ministra dell’Istruzione annuncia i tre prossimi concorsi entro i primi mesi del 2018. Uno sarà dedicato agli abilitati, un altro ai prof di terza fascia, l’ultimo ai neo laureati. Ma senza un numero fisso di posti da occupare, in migliaia rischiano di aspettare anni prima di essere assunti «Facciamo un concorso nel 2017. E […]

Read More

Collegio docenti inizio anno e presa di servizio, chi si deve presentare e quali obblighi

Alcune scuole hanno già convocato il Collegio dei docenti per il giorno 1° settembre, altre scuole hanno deciso di iniziare di lunedì 4 settembre. Una delle domande che ci vengono rivolte, in riferimento alla data del primo Collegio, è la seguente:” Sono di ruolo nella stessa scuola da diversi anni, il Collegio dei docenti è […]

Read More

Togliere il Bonus merito e aumentare gli stipendi per disinnescare la legge 107

Il mondo della scuola più che dalla riforma della “Buona Scuola” deve essere cambiato dall’interno, rivoltato come un calzino, perché è proprio dall’interno dove sono individuabili i primi sicari, coloro i quali non amano andare a scuola per insegnare e per formare le giovani generazioni, ma ci vanno perché devono ritagliarsi una piccola fetta del […]

Read More